Archivio

Archivio per la categoria ‘Spettacoli’

Quando il re è un po’ agitato (piccolo consiglio di lettura profetica)

28 Maggio 2009 3 commenti
Categorie:Argomenti vari Tag:

La strana genia dei film marroni

18 Dicembre 2008 6 commenti

Esistono i film gialli (con i delitti ma dove alla fine si scopre il colpevole), i film rosa (con gli sbaciucchi e il lieto fine) e i film noir (con i delitti ma più cattivi e dove alla fine si scopre che sono colpevoli tutti). Suppongo potrebbero esserci anche i flim verdi, molto ecologisti, e i film celesti, nel senso di dedicati solo a vicende ambientate in paradiso. Poi ci sono anche film bianco, film rosso e film blu ma sono un’altra cosa e se ne parla solo dopo lunghi esercizi di ginnastica labiale perché pronunciare con disinvoltura Krzysztof Kie?lowski mica è facile.

Io però sono giunto alla conclusione che esistono anche i film marroni. O almeno, io li chiamo così. Sono quei film tipo commedia per bambini, ambientati in una epoca immaginaria che potrebbe essere un adesso che non c’è o una specie di anni cinquanta sessanta. Dove comunque tutte le auto sono grandi e panciute e di quel periodo. I bambini sono spesso vestiti tipo quelli di quegli anni (i maschi con i calzoncini corti in pieno inverno, ad esempio). Anche gli adulti sono vestiti e soprattutto pettinati in modi che seguono la moda di qualche altro periodo, non so quale ma insomma. I cattivi sono cattivissimi e invariabilmente brutti. Meglio se molto grassi, molto magri, molto qualcosa. Sono film tipo “Matilda 6 mitica”, “Un topolino sotto sfratto”, “Jumanji”, “Babe maialino coraggioso”, forse perfino “La fabbrica di cioccolato” (quello di Willy Wonka).

In questi film, sa il cielo perché, tutte le cose sono prevalentemente marroni: i vestiti sono marroni, le case (specie quelle povere) dentro sono marroni, i collegi e gli orfanotrofi sono prevalentemente marroni (incredibile quanti collegi ed orfanotrofi ci sono nei film marroni), i paesaggi generalmente nebbiosi, autunnali, fangosi e ovviamente marroni.
Le macchine di solito sono nere, o bordeaux. Ma quelle dei cattivi possono essere anche rosso sparato. Dipende.

Insomma, specie quando arriva Natale, siamo tutti più buoni e alla tele trasmettono spesso film di buoni sentimenti, voi per capire che tipo di film avete beccato stelecomandando a caso, non avete bisogno di guardare il televideo.
Se già al primo sguardo vedete che tutto è marrone e i bambini hanno i calzoncinini corti e i grandi sono vestiti stranamente, quasi di sicuro avete beccato un film marrone.
Quindi aspettatevi due orette di orfanotrofi, bambini molto intelligenti e avventurosi, cattivi estremamente brutti, topolini coraggiosi, maialini sotto sfratto e cose così.

Prosegui la lettura…

Categorie:Cinema Tag:

King Kong: storia apocrifa

16 Settembre 2008 10 commenti
Categorie:Televisione Tag:

momix

2 Luglio 2008 5 commenti
Categorie:Teatro Tag:

Divertimento cognomici

20 Giugno 2008 10 commenti
Categorie:Argomenti vari Tag:

Maturità a doppio taglio

19 Giugno 2008 4 commenti
Categorie:Argomenti vari Tag:

endoscopia urbana a scartamento ridotto

12 Giugno 2008 2 commenti
Categorie:Argomenti vari Tag: